• “L’sms può aspettare”, la divertente campagna contro l’uso del cellulare mentre si cammina. Ma il finale toglie il fiato

    “It can wait“, ovvero “può aspettare”,  è il titolo della campagna contro l’uso del cellulare mentre si cammina e mentre si è al volante della propria auto, promossa dal governo della provincia del Capo Occidentale (Sudafrica). Il filmato inizia con una serie di incidenti divertenti dove alcuni pedoni finiscono nelle situazioni più improbabili, poiché distratti a ‘messaggiare’ con il proprio cellulare. Ma le risate
  • Giorgio Napolitano ricoverato d'urgenza e operato al cuore

    Giorgio Napolitano è stato portato in ospedale nel pomeriggio e ricoverato d'urgenza per un problema cardiaco al San Camillo di Roma.Il presidente emerito della Repubblica e senatore a vita di diritto, 92 anni, ha accusato nel pomeriggio un malore ed è stato portato in ospedale con forti dolori al petto. Dopo i primi accertamenti sanitari e la visita, il suo cardiologo di fiducia ha deciso il ricovero immediato nel reparto guidato dal professor Francesco Musumeci.Sembra che Napolit
  • In Edicola sul Fatto Quotidiano del 25 aprile: Ora 5Stelle e Pd si parlano. Di Maio: “O così o si vota”

    Lo stalloDi Maio, al tavolo senza crederci: “Se va male, si deve tornare al voto”
    Nuovo forno –Primo giro di consultazioni per Fico: Di Maio rassicura i dem ed evita perfino di accennareal nome del premier. Eppure il Movimento adesso scricchiola
    di Luca De Carolis
    Smacchiare il Gattopardo di Marco Travaglio
    Cinque giorni dopo, la sentenza della Corte d’Assise di Palermo sulla trattativa Stato-mafia è già scomparsa dai radar. Le solite dichiarazioni di pm, av
  • Giorgio Napolitano ricoverato d'urgenza

    Giorgio Napolitano è stato portato in ospedale nel pomeriggio e ricoverato d'urgenza per un problema cardiaco al San Camillo di Roma.Il presidente emerito della Repubblica e senatore a vita di diritto, 92 anni, ha accusato nel pomeriggio un malore ed è stato portato in ospedale con forti dolori al petto. Dopo i primi accertamenti sanitari e la visita, il suo cardiologo di fiducia ha deciso il ricovero immediato nel reparto guidato dal professor Francesco Musumeci.Sembra che Napolit
  • Advertisement

  • Ferito un tifoso inglese, fermati ultras giallorossi

    Violenti scontri tra le tifoserie di Roma e Liverpool prima della semifinale di Champions League, fuori da Anfield, stadio dei Reds.Un gruppo formato da una quarantina di ultras giallorossi, in particolare, avrebbero teso un agguato - pare dopo un lancio di bottiglie nei loro confronti - e circondato alcuni tifosi avversari all'uscita dell'Albert pub, non lontano dallo stadio. Gli italiani sarebbero stati armati di cinture e di un martello e avrebbero aggredito i supporter del Liverpool.Pre-matc
  • WhatsApp vietato agli under 16

    D'ora in poi i minori di 16 anni non potranno usare WhatsApp. La popolare app di messaggistica si infatti adeguata alla normativa Ue in materia di trattamento dei dati che entra in vigore il prossimo 25 maggio e ha innalzato l'età minima degli utenti, finora fissata a 13 anni.Ma si tratta di un cambiamento solo sulla carta. Come racconta il Messaggero, infatti, agli utenti l'app chiederà se si hanno più di 16 ann, ma non pretenderà l'esibizione di un documento. Propri
  • WhatsApp chiude agli under 16

    D'ora in poi i minori di 16 anni non potranno usare WhatsApp. La popolare app di messaggistica si infatti adeguata alla normativa Ue in materia di trattamento dei dati che entra in vigore il prossimo 25 maggio e ha innalzato l'età minima degli utenti, finora fissata a 13 anni. Ma si tratta di un cambiamento solo sulla carta. Come racconta il Messaggero, infatti, agli utenti l'app chiederà se si hanno più di 16 ann, ma non pretenderà l'esibizione di un documento. Propr
  • Liverpool-Roma risultato: ad Anfield finisce 5-2 per i Reds. Doppietta di Salah. I giallorossi si svegliano solo nel finale

    E’ successo quello che tutti i tifosi giallorossi, ripetendolo, avevano cercato di esorcizzare. L’ha decisa Mohamed Salah. Ma il Liverpool è stato molto di più del suo uomo da due gol e due assist stupendi. Come la Roma è stata infinitamente più piccola di quella vista nei quarti di finale magici contro il Barcellona. Ad Anfield è finita 5-2 per i Reds. Ha sbagliato Eusebio Di Francesco a pensare di poter sfidare Jürgen Klopp sul suo terreno. H
  • Advertisement

  • Il Liverpool riporta sulla terra la Roma: i Reds si impongono 5-2

    La Roma di Eusebio Di Francesco esce con le ossa rotte da Anfield. Il Liverpool di Jurgen Klopp ha travolto per 5-2 i giallorossi grazie alla doppietta dello scatenato ex della partita Mohamed Salah, della doppietta di Roberto Firmino e della rete di Sadio Mané. Due assist per il giocatore egiziano e uno di Milner per i Reds. La Roma si è svegliata solo negli ultimi 20 minuti con le reti di Dzeko e Perotti su calcio di rigore. I giallorosso sono stati in partita per circa trenta mi
  • Giorgio Napolitano ricoverato in ospedale: “Operato al cuore al San Camillo di Roma”

    Il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano si trova a Roma in ospedale dopo un malore. Secondo quanto si apprende, Napolitano ha avuto un malore nel pomeriggio, con forti dolori al petto. Dopo i primi accertamenti , ne è stato deciso il trasferimento in ospedale. Ricoverato al San Camillo di Roma nel reparto di cardiologia diretto dal professor Francesco Musumeci, l’ex capo dello Stato sta subendo un intervento al cuore.
     
    L'articolo Giorgio Napoli
  • Marina Berlusconi: "Mio padre è nella Storia, Di Battista non credo..."

    "I grillini a pulire i cessi? Cosa si risponde a uno che non accetta nemmeno di sedersi al tavolo con te sfregiando la democrazia, a chi ti definisce il male assoluto come Stalin, Hitler o il diavolo? Cosa devi dire?".A dirlo all'Ansa è Marina Berlusconi che commenta così la situazione politica e i veti che il Movimento 5 Stelle ha posto a suo padre Silvio Berlusconi.In particolare la presidente di Fininveste e Mediaset se la prende con Alessandro Di Battista, che ha definito il Ca
  • Mistero su un attacco in Siria: avviata la difesa aerea di Mosca

    "Ci sono dei suoni. Simili a degli strike. Aspetta...". Sono le 20.11 di questa sera e un nostro contatto che vive non distante dalla base russa di Hmeymim ci avvisa che qualcosa di molto strano sta accadendo in Siria. Un nuovo attacco di Russia, Stati Uniti e Gran Bretagna? No.Secondo le immagini diffuse in rete - e raccolte da Syrialiveumap, il sito continuamente aggiornato su ciò che accade in questo Paese mediorientale - i russi avrebbero aperto il fuoco contro un drone che si stava p
  • Advertisement

  • Crollo palco Pausini, cinque condanne e due assoluzioni per la morte di Armellini

    Cinque condanne e due assoluzioni per la morte del rigger Matteo Armellini, schiacciato dal palco che avrebbe dovuto ospitare, nel marzo 2012, il concerto di Laura Pausini al PalaCalafiore, nella zona nord di Reggio Calabria.
    Quel palco non poteva e non doveva essere montato in quel modo. A distanza di 5 anni, il giudice  ha condannato a 3 anni e 6 mesi di carcere il progettista del palco Franco Faggiotto e il coordinatore della sicurezza per l’esecuzione dei lavori Sandro Scalise. So
  • Embraco venduta ai giapponesi della Nidec, ma Torino rimane fuori. Sindacati: “Operazione iniziata da tempo”

    L’operazione di vendita di Embraco va in porto, ma esclude lo stabilimento italiano di Riva di Chieri, in provincia di Torino. Whirlpool ha trovato un accordo con la giapponese Nidec Corporation, che acquisirà per 1,08 miliardi di dollari in contanti Embraco, la divisione compressori della multinazionale. La notizia è stata diffusa oggi, ma per i sindacati ha origine lontane nel tempo: “L’operazione Nidec è sicuramente iniziata temp
  • È ufficiale: ora la Clerici lascia La prova del cuoco​

    Ormai è praticamente ufficiale: Antonella Clerici lascia La Prova del Cuoco, lo storico programma di cucina che conduce - ad eccezione di un breve periodo - fin dal suo lancio, avvenuto ben 18 anni fa.L'ufficialità, riporta il Messaggero, sarebbe arrivata dalla stessa Rai che avrebbe annunciato anche l'arrivo tra i fornelli del primo canale di Elisa Isoardi, che già aveva condotto il programma culinario dal 2008 al 2010 per sostituire proprio la Clerici durante e dopo la gra
  • Nucleare Iran, Macron in Usa da Trump: “Possibile lavorare a un nuovo accordo”

    Donald Trump ed Emmanuel Macron aprono alla possibilità di rimettere mano all’accordo sul nucleare iraniano. Partendo da posizione diverse certo, da quelle “differenze” più volte ricordate nella cornice della prima visita di Stato dell’era Trump, ma che da oggi paiono poter convergere nella stessa direzione. E allora se da una parte il presidente americano ribadisce la sua condanna per un accordo “disastroso” e scandisce un duro monito a Teheran
  • Salvini a Di Maio: "Io irrilevante? No, leale Lui vuole solo il potere"

    "Di Maio mi accusa di essere irrilevante? Forse voleva dire coerente e leale, visto che lavoro da 40 giorni per formare un governo fedele al voto degli italiani". Matteo Salvini replica al leader del Movimento 5 Stelle che, dopo le consultazioni con il presidente della Camera Roberto Fico, ha annunciato di voler tagliare ogni possibilità di dialogo con la Lega e il centrodestra per provare a formare un governo con il Partito democratico."Amoreggiare con Renzi e col Pd, pur di andare al po
  • Telecom Italia, l’uomo di Bollorè entra in cda ma Vivendi perde la partita sul collegio sindacale

    Mentre Vincent Bolloré affronta a Nanterre i guai giudiziari del suo gruppo, a Milano incassa una magra consolazione in Telecom Italia con l’ok al bilancio 2017 e la nomina del manager di fiducia Amos Genish ai vertici dell’ex monopolista. Una notizia che arriva proprio mentre Mediaset festeggia il ritorno all’utile. Tre storie, quella di Vivendi, di Telecom e di Mediaset, unite da un unico filo rosso: la guerra per il controllo e lo sviluppo dei contenuti media e dell&r
  • Governo, il renziano Verducci: “Accordo con M5s? Voterò no. Due forze incompatibili non possono stare insieme”

    “Io non penso non credo ci siano le condizioni per un accordo con il M5s”. Il senatore renziamo Francesco Verducci lascia la sede de ‘Il Nazareno’ poco dopo Matteo Orfini (che però esce in auto, dopo aver affidato la sua contrarietà a un eventuale accordo per formare il governo con il M5S ai social). “Noi abbiamo un mandato che è quella dell’ultima direzione nazionale, che prevede che il Pd stia all’opposizione”. Per Verducci,
  • Governo, Toninelli: “Aspettiamo la risposta della direzione Pd. Se sarà positiva, parleremo di temi”

    “Se ci fidiamo del Pd o pensiamo sia soltanto un bluff? Noi ci fidiamo solo di noi stessi”. Così il capogruppo M5s al Senato Danilo Toninelli, dopo le consultazioni alla Camera con Roberto Fico, il dialogo aperto con i dem e la chiusura alla Lega di Salvini da parte di Di Maio. “Sullo stop alle trattative con la Lega non ci ripensiamo, la chiusura è definitiva”, ha spiegato Toninelli, escludendo l’ipotesi di “governi del presidente”: &ldquo
  • Marina Berlusconi contro Di Battista: “Mio padre avrà un posto nei libri di storia, lui non credo”

    Mentre Silvio Berlusconi sbarca in Friuli per un tour elettorale in vista delle regionali di domenica, la figlia Marina spara alzo zero sull’ex deputato M5s Alessandro Di Battista e sui giudici di Palermo che hanno emesso la sentenza di primo grado sulla trattativa Stato-mafia condannando a 12 anni anche il braccio destro dell’ex Cavaliere Marcello Dell’Utri.
    “Mio padre si è conquistato un posto nei libri di storia, del signor Di Battista non credo che su questi li
  • Omicidio Sana Cheema: arrestati padre, fratello e zio in Pakistan. Coinvolto il cugino

    Arrestati con l’accusa di aver ucciso la 25enne pakistana Sana Cheema perché si rifiutava di accettare le nozze forzate. Il padre 55enne Mustafa Ghulam, il fratello Adnan Cheema e lo zio Iqbal Mazhar, sono stati intercettati dalle forze dell’ordine in Pakistan mentre stavano scappando verso l’Iran. Al cugino viene contestato di aver guidato la macchina per trasportare il cadavere da occultare. L’omicidio risale al 18 aprile scorso: la ragazza, cittad
  • Lazio, rifiuta di firmare una nomina. Revocato in due giorni responsabile Anticorruzione. Anac: “Reintegratelo”

    Dopo essersi rifiutato di firmare il provvedimento di nomina di un commissario in un ente vigilato dalla Regione Lazio, è stato immediatamente rimosso dalla direzione dell’Anticorruzione dal presidente Zingaretti. Il motivo del mancato avallo, da parte dell’ormai ex responsabile Anticorruzione Pompeo Savarino, non era da poco, avendo scoperto che il candidato commissario, Stefano Acanfora, aveva dichiarato il falso omettendo di essere titolare di cariche e qualifiche in a
  • Spagna, “basta con il turismo spazzatura”. E Palma di Maiorca vieta l’affitto delle case private

    Quest’estate trovare un posto letto a Palma di Maiorca sarà più difficile. A partire da luglio chi è in possesso di un appartamento nella città, capoluogo dell’isola spagnola di Maiorca, non potrà più affittarlo ai turisti. Il comune è il primo in Spagna ad adottare un divieto di questo tipo, che risparmia solo case indipendenti e chalet, a meno che si trovino in aree protette, vicino all’aeroporto o in zone industriali. La misur
  • Il renziano Orfini "No all'intesa Pd-M5S"

    Ad ascoltare Maurizio Martina e Luigi Di Maio un accordo tra Pd e M5S per la formazione di un governo sembra cosa fatta.Ma i leader delle due coalizioni non hanno fatto i conti con la base e soprattutto con la corrente finora predominante tra i dem: quella che fa capo a Matteo Renzi. Già nel pomeriggio, dopo le consultazioni tra Roberto Fico e la delegazione Pd, i parlamentari renziani avevano lanciato l'hashtag #senzadime e #Renzitorna per annunciare il proprio no in direzione all'intesa
  • Vasco Rossi: "La beneficenza si fa stando zitti"

    Vasco Rossi, il rocker italiano per eccellenza, si racconta a Vanity Fair, in edicola da domani, 25 aprile.Tanti i temi toccati dal Blasco, tra i quali la beneficenza e i social network. E lui, che non ha peli sulla lingua, non ha avuto timore ad esprimere il suo pensiero, anche su temi così delicati. "Non sono tipo da duetti e terzetti. Ho sempre avuto la sensazione che quelli che si mettono insieme è perché non sanno bene che cosa fare", confessa il rocker, che invece le i
  • Migranti, Cassazione conferma sequestro della nave Iuventa. Per procura Trapani ong “collusa” con trafficanti

    Il sequestro risale alla scorsa estate nel pieno delle polemiche sull’attività delle navi delle ong nel Mediterraneo. La Iuventa, nave della organizzazione non governativa tedesca Jugend Rettet, non tornerà nel Mediterraneo alla ricerca di imbarcazioni di migranti in difficoltà perché la Cassazione ha confermato il sequestro della nave disposto dalla procura di Trapani nello scorso agosto: gli inquirenti siciliani ritenevano che ci fosse una “collusio
  • Contratto di governo: cittadini, onestà, vitalizi e ambiente sono le parole che M5S ha perduto

    Dove sono finiti i “cittadini” nel documento che il Movimento 5 Stelle propone a Lega e Partito democratico per governare? Relegati al confine, meno importanti delle “politiche”, del “governo”, delle “forze”. Ma anche dietro a un possibile “accordo” tra le “parti”, alle “convergenze” e alle “imprese”. Niente di scientifico, sia chiaro. Solo il tentativo di vedere quale posto occupi
  • Bullismo problema di classe, in difesa di Serra e del diritto di dire cose intelligenti

    di Dafni Ruscetta
    Non è una rivoluzione francese, non vi sono ghigliottine, ma in questo periodo teste che iniziano a “saltare” – seppur metaforicamente – ve ne sono.
    Premessa numero uno: non leggo quasi mai l’amaca di Michele Serra perché online è perlopiù a pagamento, pertanto non conosco i precedenti contenuti di quella rubrica.
    Premessa numero due: anch’io provengo da una famiglia monoreddito da impiego pubblico, cioè da
  • Berlusconi: "I veti non sono democratici"

    "Smettiamola di guardarci di sbieco, l'uno con l'altro - dice Silvio Berlusconi in un comizio a Pordenone a sostegno della candidatura di Massimiliano Fedriga alla regione Friuli Venezia Giulia -. È successo che per la formazione del governo qualcuno ha detto: con i 4,5 milioni di elettori che ha Forza Italia non voglio sedermi al tavolo. In un paese democratico questo non deve esistere, deve esserci rispetto per tutti. La democrazia deve essere anche questo".Ed ha rivolto parole di stima

Follow @Generali_It on Twitter!